Wednesday, February 3, 2016

Perché siamo tanto appassionati?

"Perché siamo tanto appassionati?"

Questo è uno dei quesiti cardine che io, un Nerd qualsiasi, mi pongo.
Non ve lo siete mai chiesti?
Cosa, di un mondo tanto vasto, pieno di streghe, spade, draghi e nani, ci affascina?

E i Pokemon? 

Un piccolo mostriciattolo verde con dell'erba sulla schiena non dovrebbe essere in grado di suscitare grande interesse in milioni di persone, spesso adulte.
Eppure sappiamo tutti che non è così, che i Pokemon, cavolo, ci piacciono da morire.

Per non parlare dei videogiochi.

A livello di concetto, giocare in modo statico, guardando uno schermo e schiacciando dei tasti/pulsanti, non è ne interessante ne salutare.
Eppure quel mondo virtuale a noi piace tanto, e ce lo teniamo dannatamente stretto.

Allora si ritorna alla domanda essenziale: Perché siamo tanto appassionati?

Perché le nostre passioni non solo le abbiamo conosciute ma le abbiamo anche esplorate, scavate a fondo, amate.
Non siamo noi gli "sbagliati" che semplicemente sono fissati su qualcosa di inutile, che fa perdere tempo.
Noi abbiamo solo avuto il piacere della scoperta, uscendo dagli schemi di una società preda dello stress e della furia quotidiana.

Perché noi non ci rifugiamo in un mondo o in mondi ideali, popolati da esseri fantastici o robot assassini.

No.

Noi costelliamo la nostra vita "reale" con quella fantasia che ormai manca troppo, con l'inventiva di un bambino ed il cinismo di un anziano. 
E vediamo il mondo in modo positivo.

Perché a me giocare a Magic piace, conosco gente, faccio tornei, socializzo.
I libri mi svagano la mende immergendomi in mondi fantastici, i videogiochi mi svagano la mente, liberandola dalle catene inesorabili della quotidianità.

Perché ho voluto esprimere questo breve e coinciso pensiero?

Perché la gente si fa brutte idee su di noi, spesso accompagnate da una buona dose di pregiudizio.
Quante volte avete sentito frasi del tipo "ma quanto sei Nerd?" o "A me fa schifo il Signore degli Anelli?" (Ok, quest'ultima non c'entra, eppure mi fa innervosire lo stesso).

Quello che questo Blog vuole fare capire, essenzialmente, è che noi non siamo persone sbagliate che si isolano dalla società. Anzi. Siamo cervelli che nella società portano fantasia ed ottimismo.
Ed essere Nerd deve essere un vanto, perché noi abbiamo d'innanzi a noi, aperti, dei mondi che la gente estranea nemmeno si immagina.

Siamo gente anormale, in positivo.

Con questo vi saluto, alla prossima!

Ps: non sono ne ciccione ne super magro, ho la ragazza e la luce del sole bene o male la vedo ogni giorno.

                                                                                      
                                                                                                                                           
                                                                                                         Mattia Zampa

2 comments:

  1. Va bene pure se gioco a Sims organizzando party indimenticabili every day (?)
    P.s. mende (?)

    ReplyDelete